RadioCalciomercato.it, esclusivo Tombolini su Milan-Juventus e arbitri

RADIOCALCIOMERCATO.IT ESCLUSIVO TOMBOLINI IBRAHIMOVIC / ROMA – La designazione arbitrale per il prossimo turno di Serie A ha visto Tagliavento ‘accaparrarsi’ la pregiata Milan-Juventus, scalzando altri candidati del calibro di Orsato e Bergonzi. RadioCalciomercato.it, la web radio ufficiale di Calciomercato.it, ha contattato in esclusiva Daniele Tombolini, ex fischietto italiano, per fare il punto su questo delicato incontro e non solo.

MILAN-JUVENTUS – “Chi arbitra vive per questi appuntamenti. E’ una partita importante per il campionato, ma anche per Tagliavento, lanciatissimo: mette in crisi anche il designatore europeo, perché se Rizzoli è ritenuto il fiore all’occhiello dei fischietti italiani non si capisce perché poi le partite più delicate le debba arbitrare Tagliavento, che ha dimostrato di avere continuità e affidabilità: sbaglia meno di tutti”.

GLI ALTRI FISCHIETTI – “Orsato non è stato designato probabilmente per la sua giovane età, sarebbe stato un rischio. Bergonzi? Sta esplodendo quest’anno, dopo aver fatto meno bene la scorsa stagione. E’ il classico esempio di chi tira fuori il meglio di sé dopo qualche anno. E’ molto cauto, riflessivo: ora è maturo per arbitrare il Napoli, che ha tutto il diritto di essere considerato una tappa fondamentale per un fischietto, visto che il San Paolo è uno degli stadi più importanti in cui svolgere questo mestiere”.

IBRAHIMOVIC – “Ho la sensazione che leveranno una giornata ad Ibrahimovic e che giocherà la gara contro i rossoneri. Non tifo né MilanJuventus, e anche se la recidività pesa, credo che lo svedese parteciperà al ‘big match’, anche se la sua eventuale assenza non pregiudicherà il risultato finale. A lui hanno già preso tutti le misure, mentre Boateng sorprende tutti, partecipando alla manovra ed estraendo dal cilindro dei grandi colpi: l’assenza del ghanese può pesare di più”.

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *