Calcio, dalla Juventus al Montpellier: tutti i vincitori dello scudetto in Europa

Montpellier in festa (Getty Images)

SCUDETTO 2012, TUTTI I VINCITORI IN EUROPA / ROMA – Con la storica vittoria di ieri del Montpellier, che ha vinto il suo primo scudetto a 38 anni dalla sua fondazione, si sono chiusi i principali campionati in Europa. Oltre alla Ligue 1, tante sono state le sorprese a fine stagione, a partire dalla Serie A, dove in pochi avrebbero scommesso sulla Juventus campione ad inizio stagione. Impresa anche del Manchester City in Inghilterra, che ha superato in rimonta i cugini dello United, tornando a festeggiare il titolo dopo più di 30 anni e del Borussia Dortmund in Germania che ha bissato il titolo dello scorso anno, avendo la meglio sul Bayern Monaco. Straordinaria stagione del Real Madrid in Spagna, dove la squadra di Mourinho ha avuto la meglio sui marziani del Barcellona vincendo la Liga con 100 punti! Mercoledì prossimo si chiudono i campionati anche in Danimarca, dove il Nordsjaelland ha 2 punti di vantaggio sul Copenaghen, ed in Bulgaria, dove all’ultima giornata il Ludogorets Razgrad secondo a -2 ospita il Cska Sofia primo. Ecco l’elenco delle squadre che hanno vinto i rispettivi campionati:

Italia – Juventus
Spagna – Real Madrid
Inghilterra – Manchester City
Germania – Borussia Dortmund
Francia – Montpellier
Olanda – Ajax
Belgio – Anderlecht
Portogallo – Porto
Scozia – Celtic
Albania – Skenderbeu
Austria – Salisburgo
Bulgaria – Cska Sofia o Ludogorets Razgrad
Bosnia – Zeljeznicar
Croazia – Dinamo Zagabria
Cipro – AEL Limassol
Repubblica Ceca – Liberec
Danimarca – Nordsjaelland o Copenaghen
Grecia – Olympiakos
Ungheria – Debrecen
Macedonia – Vardar
Moldavia – Sheriff Tiraspol
Montenegro – Buducnost
Irlanda del Nord – Linfield
Polonia – Slask
Romania – Cluj
Russia – Zenit San Pietroburgo
Serbia – Partizan Belgrado
Slovacchia – Zilina
Slovenia – Maribor
Svizzera – Basilea
Turchia – Galatasaray
Ucraina – Shakhtar Donetsk
Israele – Hapoel Ironi Kiryat Shmona
Galles – Bangor City

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *