Mercato Napoli, esclusivo Amoruso su Lavezzi, Cavani e Lippi-Cina

ESCLUSIVO AMORUSO CAVANI LAVEZZI DEL PIERO / ROMA – La notizia del giorno vede Marcello Lippi come nuovo allenatore dei cinesi del Guangzhou Evergrande. Per commentare la scelta dell’ex commissario tecnico della Nazionale campione del Mondo ed altro, RadioCalciomercato.it – web radio ufficiale di Calciomercato.it – ha intervistato Nicola Amoruso, ex attaccante della Juventus e del Napoli.

LIPPI IN CINA – “Sarà un’esperienza importante: il calcio cinese avrà modo di conoscere un grande uomo, un grande conoscitore di calcio. Si divertiranno. E’ inutile nascondere che il fattore economico è molto importante, ma conoscendo il mister sono sicuro che vorrà portare spettacolo anche lì. Ci saranno anche contenuti di un uomo che ha vinto tanto, che non ci sta mai a perdere e che anche in Cina vorrà fare la sua bella figura, portando le proprie idee in un calcio che vuole crescere”.

FINALE COPPA ITALIA – “Mi aspetto un grandissimo spettacolo, sono due squadre che difficilmente si studiano in campo. Le motivazioni sono forti per entrambe le formazioni: la Juve vorrà salutare il suo capitano con un altro trofeo, i partenopei cercheranno invece di concludere una grande stagione con una vittoria, soprattutto un giocatore come Lavezzi vorrà lasciare un ricordo importante. Pronostico? E’ molto difficile, non c’è una squadra favorita. Vedo una partita aperta a qualsiasi risultato”.

ADDIO DEL PIERO – “Alex ha dimostrato di essere ancora in ottima forma fisica. E’ stata una scelta coraggiosa da parte della società perché Del Piero rappresenta lo spirito juventino. Con il suo addio e con quelli di Nesta e Gattuso si chiude un’epoca ma credo sia giusto: Milan e Juventus devono investire sui nuovi talenti del futuro”.

MERCATO: FUTURO INCERTO PER CAVANI E LAVEZZI – “Alla fine penso sia normale che sia Lavezzi che Cavani siano richiesti, per la società non è facile trattenerli quando a bussare sono società importantissime”.

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *