Siena-Napoli, Mazzarri ‘ridimensiona’ le aspettative dei tifosi

SIENA NAPOLI MAZZARRI IN POSTPARTITA / SIENA – Il Napoli raccoglie un pareggio in casa del Siena, e il tecnico azzurro Walter Mazzarri difende a spada tratta il campionato disputato dai suoi giocatori. Intervistato da ‘Sky Sport’, l’allenatore ha infatti dichiarato: “Dai nostri errori sotto porta si capisce la differenza tra annate come questa e quella passata. L’anno scorso negli ultimi minuti vincevamo, oggi con Pandev non siamo riusciti a segnare dopo aver pareggiato. Anche i rigori sbagliati confermano l’andazzo di certe stagioni. Inler? Ha giocato bene, anche se può fare meglio. Oggi è mancata solo la vittoria”.

“Abbiamo fatto cose eccezionali l’anno scorso, il nostro monte ingaggi dice che siamo settimi in Serie A, e in classifica siamo proprio settimi, quindi va bene così. Gli stipendi fanno la differenza, tranne l’Udinese siamo sotto a squadre con giocatori pagati più dei nostri. Addosso ai miei ragazzi è stata messa una pressione esagerata, quest’estate si parlava di Scudetto nonostante i numeri, e loro giustamente non reggono fino in fondo questa pressione”.

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *