Mercato Roma, esclusivo Durante: “Errori di valutazione su Uvini e Lamela”

Lamela (Getty Images)

MERCATO ROMA, ESCLUSIVO DURANTE UVINI LAMELA / RIO DE JANEIRO (Brasile) – Sin dalla scorsa estate il nome di Bruno Uvini viene accostato alla Roma. Ora che i giallorossi sono chiamati a sostituire Burdisso nel mercato di gennaio la pista che porta al 20enne difensore centrale brasiliano del San Paolo sembra essere tornata di stretta attualità. Per saperne di più Calciomercato.it ha intervistato in esclusiva uno degli agente Fifa tra i maggiori esperti di calcio brasiliano: “Stiamo parlando di un giocatore che ha certamente un grande avvenire, basti pensare che da capitano ha già vinto il Sudamericano ed il Mondiale Under 20 – dichiara ai nostri microfoni Sabatino Durante – In estate l’ho offerto ai giallorossi, ma il direttore sportivo Walter Sabatini mi disse che erano troppi i 5 milioni di euro necessari per prenderlo, poi ne ha spesi 20 per Erik Lamela. Con questo non voglio dire che il fantasista argentino sia scarso, ma mi chiedo: come si fa a spendere quella cifra per un calciatore che con la sua squadra (il River Plate, ndr) era retrocesso segnando solo due gol in campionato e che non ha mai vinto niente nel settore giovanile e a non stanziare appena 5 milioni per uno col palmares di Uvini? La verità è che Sabatini ha una grande fama di talent scout, ma se guardiamo bene Pastore al Palermo lo ha preso Zamparini con l’aiuto di Moggi, mentre Cavani e Kjaer li portò Rino Foschi“.

M.R.

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *