Champions League, Napoli-Bayern Monaco, le parole di Mazzarri alla vigilia

MAZZARRI CONFERENZA STAMPA NAPOLI BAYERN MONACO / NAPOLI – Secondo Walter Mazzarri la Champions League può avere un influsso benefico nei confronti del suo Napoli: “In Inghilterra, Germania e Spagna si accorgono che il Napoli è una squadra completa. Si rendono conto che facciamo un calcio propositivo, solo in Italia si sentono dire cose che non esistono -puntualizza il tecnico-. Si parla solo di contropiede, mentre noi cerchiamo il possesso palla“. La squadra, reduce dal ko casalingo con il Parma, è stata al centro delle critiche. E alla vigilia del delicato confronto con il Bayern Monaco la tensione non si smorza: “Io ho le spalle larghe, i giocatori devono crescere e devono pensare solo a quello che succede all’interno della squadra. Faccio questo mestiere da tanti anni, sono vaccinato: sono contento di essere messo in croce dopo una sconfitta, almeno la squadra non viene toccata. Noi cerchiamo sempre di crescere e migliorare. Quando facciamo un errore, proviamo sempre a correggerlo. Questa squadra, due anni, fa era in situazioni diverse di classifica e di entusiasmo”.

BAYERN MONACO – In conferenza stampa Mazzarri non fa nulla per nascondere il proprio timore per l’avversario: “Per fare risultato, serve la partita perfetta -avverte-. Non vorrei esagerare con gli aggettivi, ma il Bayern è una squadra di campionissimi ed è in forma stratosferica: nelle ultime 10 partite, ha vinto 9 volte e ha pareggiato in un’occasione, ha segnato 25 gol e ne ha subito uno. Affrontiamo una delle squadre di maggiore tradizione a livello mondiale. Dobbiamo essere equilibrati, dobbiamo provare a sfruttare ogni minimo errore degli avversari”.

A.B.

 

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *