Roma, Borini analizza Luis Enrique, Ferrara e Ancelotti

ROMA DERBY DICHIARAZIONI BORINI / ROMA – Dal ritiro della Nazionale Under 21 Fabio Borini traccia un bilancio sulla sua esperienza alla Roma e sul primo scorcio di campionato: “Sono una delle prime opzioni di Luis Enrique della panchina. A me va bene giocare -si legge nelle dichiarazioni riprese da ‘romanews.eu’-. Il confronto tra giocatori e tecnico? E’ stato un confronto lavorativo come si fa nelle grandi aziende. Ci si confronta e si fanno le cose insieme. Il derby? Non si fanno pronostici“.

Il giovane attaccante parla poi delle differenze tra il ct Ciro Ferrara, Luis Enrique e Carlo Ancelotti, suo allenatore ai tempi del Chelsea: “Hanno due mentalità diverse. Ancelotti costruisce prima la fase difensiva. Enrique pensa che la prima difesa sia la fase offensiva. Ferrara è una via di mezzo“. La sfida con il Liechtenstein? Prepareremo la partita come se fosse con la Germania o la Turchia e se pensiamo che sia facile faremo poca strada. Dobbiamo fare gol subito perché se non sblocchi la partita poi è dura”.

A.B.

 

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *