Diritti tv, Paolillo: “Nessun affare con le piccole”

Paolillo (Getty Images)
DIRITTI TV PAOLILLO NO AFFARI CON LE PICCOLE / ROMA – Va in onda una nuova puntata della spaccatura all’interno della Lega di serie A tra le cinque grandi e le altre 15 squadre: dopo che ieri il presidente della Juventus, Agnelli aveva ipotizzato l’uscita dalla Lega dei bianconeri con Inter, Milan, Napoli e Roma, oggi tocca all’amministratore delegato dei nerazzurri, Ernesto Paolillo, dire la sua sull’argomento. In un intervento a ‘Radio Crc’, Paolillo dichiara: “La spaccattura in Lega potrebbe avere delle ripercussioni anche sul mercato perchè le grandi potrebbero decidere di scambiarsi i calciatori tra di loro e non fare affari con le altre squadre. Se da una parte vengono portati via soldi alle cinque grandi, è evidente che non si vanno a regalare soldi alle piccole”.

B.D.S.

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *