Nazionale, Pinzi contrario agli oriundi

PINZI UDINESE ITALIA ORIUNDI / UDINE – La questione legata alla convocazione degli oriundi in Nazionale continua a dividere il calcio italiano. L’ultimo a manifestare dissenso è il centrocampista dell’Udinese, Giampiero Pinzi: “Reputo Thiago Motta un grandissimo giocatore, ma sono contrario alla convocazione degli oriundi in Nazionale -spiega il giocatore a proposito della chiamata in azzurro dell’interista-. L’Italia ha vinto tanto e una nazionale come la nostra, che ha vinto per quattro volte il campionato del mondo, non deve inserire gli oriundi in squadra”. Pinzi inoltre critica il ct Prandelli per non aver chiamato Di Natale: “Non mi spiego il motivo del no a Totò, cioè al miglior attaccante italiano. Forse è stato Di Natale a farsi da parte, ma ritengo sia ipotesi assai remota, anzi penso di poterlo escludere”.

A.B.

 

Thiago Motta in azzurro (Getty Images)
Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *