Catania-Fiorentina, Mihajlovic: “Dentro Mutu, fuori Ljajic. Ma…”

CATANIA-FIORENTINA, MIHAJLOVIC CONFERENZA STAMPA / CATANIA – Contro il Catania per risalire la china. La Fiorentina non può più sbagliare: la scure dell’esonero è troppo vicina al collo di Mihajlovic, che mette in mostra le unghie e sguaina la sua formazione migliore. In conferenza stampa, come riporta il sito ufficiale viola, ha dichiarato: “Mutu sta bene e viene a Catania. Psicologicamente è carico, e per noi è un giocatore fondamentale. Chiaramente, non sarà lui a risolvere tutti i nostri problemi. A fargli spazio sarà Ljajic, un ragazzo d’oro, e autore finora di un ottimo campionato. Ma ci sarà spazio per entrambi di qui alla fine della stagione. Conosco bene la società e i tifosi che stiamo per affrontare: sarà dura. Non so che accoglienza attendermi, ma farò tesoro per tutta la vita dell’ospitalità che ho avuto nei 6 mesi vissuti in rossazzurro”.

Quindi, Sinisa scaccia i fantasmi dalla sua panchina: “Adoro Firenze, una città fatta a misura d’uomo, la cui gente è affettuosa e riservata. Non c’è niente che non mi piaccia di stare qui. Per tornare alla squadra, stanno quasi tutti bene. Santana si allena regolarmente e Montolivo continuerà a giocare sotto infiltrazioni. D’Agostino sta facendo molto lavoro atletico: gli allenamenti sono una cosa, le partite vere ben altra. Probabilmente non tornerà contro il Chievo, ma contro la Roma“.

M.T.

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *