Europa League, incidenti dopo Cska Sofia-Rapid Vienna

Tifosi del Cska

INCIDENTI CSKA SOFIA-RAPDI VIENNA / SOFIA (Bulgaria) – La sconfitta di ieri sera nella gara interna di Europa League contro il Rapid Vienna ha scatenato l’ira dei tifosi del Cska Sofia. A fine gara i tifosi bulgari hanno prima lanciato oggetti in campo verso la terna arbitrale e poi, una volta fuori dallo stadio, si sono poi scatenati in violenze, contro negozi, auto della polizia e appiccando il fuoco ai cassonetti della nettezza urbana. Negli scontri con le forze dell’ordine si contano quindici tifosi bulgari fermati, due vetture della polizia danneggiate e alcuni feriti tra i poliziotti.

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *