Fiorentina-Atalanta, Colantuono e la “firma col sangue”

FIORENTINA ATALANTA COLANTUONO IN PREPARTITA / FIRENZE – “Quattro punti nelle prossime due partite? Come no, firmo col sangue”: con queste parole Stefano Colantuono auspica il miglior regalo di Natale alla sua Atalanta. Domani sarà il turno della delicata trasferta contro la Fiorentina, e l’allenatore nerazzurro prosegue così nella consueta conferenza stampa della vigilia: “Devo ancora decidere la formazione. A Firenze troveremo più spazi, in casa col Cesena loro saranno più chiusi. Moralez più adatto ai grandi spazi? Non direi. Con il Catania c’è chi ci ha definiti stanchi, ma fisicamente ho visto la migliore Atalanta. I nostri errori non sono dipesi da un calo fisico. Non possiamo vincere sempre però, siamo l’Atalanta, dei momenti negativi ci possono stare. Ora ci aspetta una trasferta contro una squadra che non si aspettava di trovarsi nella nostra stessa situazione di classifica: la Fiorentina ha grandi individualità, ma non cambieremo il nostro atteggiamento. Abbiamo lottato alla pari con Inter, Udinese e Napoli“.

M.T. 

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *