Mercato Inter e Barcellona, Suarez su Bielsa, Leonardo, Rossi, Sneijder e Nani

MERCATO INTER E BARCELLONA SUAREZ BIELSA LEONARDO ROSSI SNEIJDER NANI / MILANO – Seppur smentita dallo stesso Massimo Moratti, la notizia del contatto tra il patron dell’Inter e l’ex selezionatore del Cile Bielsa ha spezzato l’equilibrio che si era venuto a creare attorno alla panchina della squadra milanese, mai messa in discussione da prima della fine del campionato. Calciomercato.it ha chiesto a Luisito Suarez, ex campione spagnolo di Barcellona e Inter, ed allenatore di quest’ultima, un’impressione sulla permanenza dell’attuale tecnico Leonardo: “Se fosse vero il contatto con Bielsa sarebbe una cosa molto strana, io credo che Leo sia adattissimo allo stile di gioco dell’Inter, che abbia lavorato molto bene e che meriti assolutamente una riconferma, una chance per la prossima stagione, ammeno che, ovviamente, non sia lui a volersene andare”. L’ex Pallone d’Oro ha poi commentato i rumors più recenti in entrata e in uscita da Appiano Gentile, quello cioè che riguardano Luis Nani e Weasley Sneijder: “Chiaramente la società prima di comprare nuovi giocatori vorrà fare cassa. Non so cosa convenga alla squadra, ma l’importante è che se va via un calciatore di qualità ne arrivi un altro, e Nani ha molta qualità”.

LUIS E’ PRONTO – Il Barcellona, l’altra grande fede di Suarez, è molto vicino ad un italiano, Giuseppe Rossi: “Sia lui che Sanchez si adatterebbero benissimo nel club, anche perchè inq uesti anni è molto facile ambientarsi nella realtà del ‘Camp Nou’. E’ vero, Sanchez è uno che aggredisce gli spazi e adatto al gioco stretto rispetto agli altri, ma il Barça potrebbe sfruttarlo sulla fascia e per le ripartenze. Sarebbero entrambi due grandi colpi”. Infine, su Luis Enrique, appena sbarcato alla Roma: “E’ una scommessa che mi piace moltissimo. La Roma è una squadra che ha sempre guardato molto al bel gioco, certo lui arriverà con le sue idee e cambierà qualcosa, ma credo che possa far bene. La piazza? Ormai dovunque tu vada, se fai bene sei un fenomeno e se fai male ti vogliono cambiare”.

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *