Juventus-Napoli, Moggi: “Sbagliato giocare a quell’ora, ma chi vincera’…”

JUVENTUS NAPOLI MOGGI / NAPOLI – Intervenuto a ‘Radio Crc’ durante la trasmissione ‘Si gonfia la rete’, l’ex dg della Juventus Luciano Moggi ha parlato del big match del prossimo turno di Serie A, quello tra i bianconeri ed il Napoli: “Sono contento che Juventus e Napoli stiano in testa alla classifica e spero che continuino così. Il Milan non lotterà per lo scudetto ammeno che non rivoluzioni a gennaio. L’Inter invece comincia a girare e a piacermi. Juventus-Napoli vale molto più dei tre punti, bisognerà vedere chi vincerà, come lo farà e che reazione emotiva avrà los confitto. Giocare Juve-Napoli sabato alle 18.00 credo sia sbagliato. Ci sono giocatori che tornano dalle Nazionali e non hanno il tempo di recuperare, rischiano l’infortunio. Sarebbe stato più giusto giocarla domenica alle 15.00.

TATTICHE – Prosegue Moggi: “Pirlo non è in forma e se marcato stretto storicamente rende meno. Il Napoli dovrà essere bravos ulle ripartenze veloci perchè i difensori bianconeri non sono rapidissimi. Per chi tiferò? per il calcio. Spero di vedere una partita fantastica tra le due prime della classe”.

DE ROSSI – Infine: “Che De Rossi possa volere andarsene non ci sono dubbi, la Roma non può arrivare a competere per le prime posizioni”.

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *