Mercato Lazio, condanna a 3 anni e 9 mesi di carcere per Breno

MERCATO LAZIO CONDANNATO BRENO CARCERE / ROMA – Breno è stato condannato. Il difensore centrale brasiliano, da tempo nel mirino della Lazio, è stato riconosciuto colpevole dalla giustizia tedesca per aver appiccato un incendio alla villa in cui abitava il 20 settembre 2011. Il giocatore dovrà scontare 3 anni e 9 mesi di carcere, come riferisce ‘gazzetta.it’. Niente sospensione della pena per lui. La villa, valutata un milione di euro, è stata demolita.

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *