L’Editoriale di Sugoni (SkySport24) – Cuadrado, Isla, Asamoah: che caccia ai talenti dell’Udinese

 

EDITORIALE SUGONI CUADRADO ISLA UDINESE / MILANO – E’ diventata una regola fissa del mercato degli ultimi anni. Fare i conti con l’Udinese dei Pozzo. Regola a cui non si sfuggirà nemmeno stavolta. La logica è sempre la stessa. L’Udinese ha tanti talenti. Le squadre di tutta Europa fanno la fila per assicurarseli. Quindi i giocatori dell’Udinese costano. Molto. Perche’ i Pozzo – oltreché a scoprire talenti – sono bravissimi anche in un’altra cosa: a trattarli. Loro in fondo non devono neanche muovarsi. Basta aspettare e le chiamate arrivano. Come quella del Napoli per Cuadrado. 15 milioni, la risposta sulla valutazione del colombiano. Solo una base per far partire la trattativa. Ora le due società proveranno ad individuare il giusto mix tra contropartite tecniche e cash per provare a chiudere. L’anno scorso – e chissà se è un caso – il Napoli fu proprio l’unica italiana a riuscire a fare un acquisto top dai friulani (Inler). Però non è detto che quel prezzo nel corso della trattativa non possa essere addirittura destinato ad alzarsi. Ad esempio potrebbe arrivare l’inserimento di una squadra straniera pronta al rilancio. E’ successo con Asamoah: di lui l’Udinese parla da tempo con la Juve. Di lui e di Armero. I primi incontri sono stati solo interlocutori. Segno di una trattativa di per se già non facile. Ora a complicare tutto è arrivata la richiesta di informazioni dello United. Che vorrebbe il ghanese e Benatia (per il difensore Ferguson sarebbe disposto a tirar fuori 18 milioni di euro). Anche per questo, si andrà per le lunghe. E non si chiuderà a breve nemmeno la cessione di Isla. Stramaccioni lo vorrebbe nella sua Inter, Mourinho penserebbe a lui per il suo Real. I Pozzo aspettano e godono. Non hanno fretta. E hanno già pronti nuovi fenomeni da lanciare in futuro. Per questo Muriel tornerà per restare. E’ richiesto, cercato, dediderato. Ma su di lui i Pozzo ora vogliono puntare. Per vederlo protagonista di una – nuova – grande stagione bianconera. E poi venderlo quando varrà almeno il doppio. E la caccia ai talenti dell’Udinese continuerà a lungo….

 

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *