Roma-Catania, Luis Enrique pensa al futuro… di Guardiola

<p>ROMA CATANIA LUIS ENRIQUE POSTPARTITA / ROMA – La <strong>Roma</strong> pareggia in casa contro il <strong>Catania</strong> e saluta aritmeticamente la Champions, sperando ancora nell’Europa League. Il tecnico giallorosso<strong> Luis Enrique</strong>, intervistato da ‘Sky Sport’ nel dopo-gara, ha dichiarato: “E’ stata una partita bellissima, e faccio i complimenti a <strong>Montella</strong> e al <strong>Catania</strong> per aver cercato sempre il risultato. <strong>Non &egrave; il momento di parlare del mio futuro</strong>: l’importante &egrave; concentrarsi sul finale di stagione, vedendo i risultati di domani e se avremo qualche possibilit&agrave; di andare in Europa la prossima settimana. Il resto arriver&agrave; a suo tempo. Oggi chi &egrave; entrato in campo dalla panchina ha dato cattiveria e grinta alla squadra. La gara sarebbe potuta terminare sia con una vittoria nostra che degli avversari. <strong>Sono contentissimo di essere in Italia, calcisticamente parlando, e la vita con la mia famiglia &egrave; meravigliosa</strong>. Questa opportunit&agrave; mi entusiasma; &egrave; stato un anno difficile, forse uno dei meno fortunati per la <strong>Roma</strong>, ma la fortuna si cambia lavorando e dando il meglio. <strong>Sono sicuro che Guardiola torner&agrave; al Barcellona, dove &egrave; quasi un dio ed ha fatto un lavoro incredibile</strong>”.</p>

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *