RadioCalciomercato.it, esclusivo De Napoli sugli azzurri e Milan-Juventus

RADIOCALCIOMERCATO.IT ESCLUSIVO DE NAPOLI / ROMA – Il Napoli continua a stupire: la fresca vittoria sul Chelsea ha rinvigorito l’entusiasmo attorno ad una squadra che, dall’arrivo di Mazzarri, ha saputo fare soltanto bene. RadioCalciomercato.it, la web radio ufficiale di Calciomercato.it, ha contattato in esclusiva Fernando De Napoli, ex giocatore del Napoli ai tempi di Maradona, per commentare il momento vissuto dalla sua squadra del cuore.

CHELSEA – Il primo pensiero è andato allo straordinario risultato in Champions League: “Col Chelsea, che non stava passando un momento felice ma fa sempre paura, gli azzurri sono stati molto bravi. In Inghilterra non sarà facile giocare, ma il Napoli parte favorito perché anche nello spogliatoio i ‘Blues’ non vanno d’accordo, e quando lo spogliatoio non è coeso è difficile fare risultato”.

PIAZZA DELICATA – Amarcord: De Napoli ricorda problemi e punti di forza del ‘suo’ Napoli. “Ai miei tempi l’allenatore (Bianchi) ci faceva capire che la cosa più difficile è vivere a Napoli, perché ci sono due milioni e mezzo di tifosi. Il tecnico deve essere bravo a gestire questa situazione, e Mazzarri lo è: i giocatori escono poco, giocano bene, danno tanto in campo. La città partenopea può aiutarti come fischiarti. Io ho avuto la fortuna di vincere due Scudetti a Napoli perché sono stato fortunato: non è semplice vincere lì, ma quando lo fai è il massimo, si vivono dei giorni meravigliosi. Ho vinto anche al Milan, ed è sempre bello trionfare, però lì sono abituati, mentre vincere nel capoluogo partenopeo vale di più”.

INTER – Capitolo nerazzurro: gli ex eroi della ‘Tripletta’ sfideranno proprio gli azzurri nel prossimo turno di campionato. “L’Inter è anche sfortunata: ha perso Maicon e Ranocchia per infortunio. E’ proprio sfortunata, le piove addosso: ho avuto Ranieri come allenatore, so che prepara bene le gare, ma è normale che il Napoli parta favorito contro i nerazzurri. Adesso stanno tutti bene, entrano in campo sorridenti, giocano contro una squadra che è pur sempre l’Inter, ma che sta passando un momento anche sfortunato.

MILAN-JUVENTUS – Doverosa parentesi per la ‘partitissima’: “Mi auguro che sarà una partita spettacolare. Ci sono molte polemiche attorno a questa gara. Vinca il migliore, perché sarà bella da vedere: chi sfrutterà soprattutto le palle da fermo la spunterà”.

MARADONA AL NAPOLI? – Infine, una suggestione: come lo vedrebbe De Napoli un simile colpo di scena? “Eh, come lo vedrei… dopo San Gennaro c’era lui, quindi non so cosa dire. Mazzarri sta facendo un grosso lavoro con De Laurentiis, e come tifoso lo ringrazio, però Maradona allenatore del Napoli sarebbe una cosa straordinaria, immensa. Spero che faccia i risultati, visto che come tecnico deve ancora migliorare. Se Mazzarri deciderà di andar via, dopo mi piacerebbe vedere Maradona“.

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *