Udinese, Domizzi dopo la vittoria sul Paok

PAOK UDINESE DICHIARAZIONI DOMIZZI / SALONICCO (Grecia) – L’Udinese vince in casa del Paok Salonicco e si qualifica per gli ottavi di finale di Europa League. A fine gara Maurizio Domizzi commenta soddisfatto il risultato: “E’ stata una grande impresa, ce la teniamo e godiamo -afferma il difensore ai microfoni di Mediaset-. Vincere fuori casa in Europa non è mai facile, ancora di più con un punteggio così netto. Avevamo preparato la partita, dovevamo giocare come all’andata e oggi si è sbloccata subito. I piccoli particolari fanno la differenza. A volte ci mettiamo del nostro: causiamo rigori stupidi come a Firenze, con il Milan prendiamo gol in contropiede evitabili, col Genoa siamo stati sfortunati e in casa con il Cagliari potevamo ottenere un risultato diverso. Il calcio è questo, dobbiamo analizzare nel nostro spogliatoio e capire quando sbagliamo e quando no. Asamoah è valore molto importante, averlo o non averlo non è la stessa cosa. Chi voglio affrontare agli ottavi? L’Anderlecht perché Bruxelles è una bella città”.

A.B.

 

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *