Roma-Parma, Luis Enrique: “Come ottenere continuita’? Domanda da un milione di euro…”

ROMA PARMA LUIS ENRIQUE GUARDIOLA / ROMA – La Roma batte il Parma e si attesta in quinta posizione in classifica, rinvigorendo il proprio campionato. Al termine della gara il tecnico spagnolo Luis Enrique, intervistato da ‘Sky Sport’, ha dichiarato: “Sono contentissimo perché abbiamo portato a casa i tre punti, gli stessi tre punti che avremmo conquistato vincendo 5-0. Fare una conferenza stampa dopo un allenamento non è una buona cosa, quindi credo che non la farò più: ieri qualcosa non mi era piaciuto ed ero arrabbiatissimo, oggi sono contentissimo, ma continuo a pensare che questa rosa fa il suo lavoro benissimo. Non abbiamo sofferto contro una grande squadra come il Parma. Il rigore? C’erano molti calciatori attorno, il lavoro degli arbitri è sempre difficile e sono contento così, perché lavorano in maniera molto professionale”.

“La sciarpa interista di Guardiola? Non parlo con Pep da tanto tempo, ma è un grande amico. Sa cosa deve fare, io non dico nulla: sono contentissimo di essere a Roma e penso al mio lavoro. La squadra dalle prime giornate ad oggi è migliorata tantissimo. Come ottenere continuità? Domanda da un milione di euro… credo che adesso abbiamo recuperato calciatori importanti, con un peso dentro la squadra, e tutti assieme siamo forti, ma senza questa regolarità non faremo niente. Ci aspetta l’Atalanta in trasferta, e sono ottimista: il derby si avvicina e tutti si stanno svegliando, mi aspetto di vincere contro i nerazzurri”.

Borini mi ha sorpreso sin dal primo giorno che l’ho visto: per me non conta l’età, ma solo la qualità dei calciatori. Tuttavia non mi sento di dare consigli a Prandelli, sa fare il suo lavoro”.

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *