Napoli, ex presidente Ferlaino su Coppa Italia, campionato e De Laurentiis

STAGIONE NAPOLI COMMENTO FERLAINO / NAPOLI – All’ex presidente del Napoli Corrado Ferlaino piace il progetto messo in piedi da Aurelio De Laurentiis. Quello in coppia con Mazzarri può rivelarsi un ciclo ancora vincente. Superare il Siena nella doppia semifinale di Coppa Italia significherebbe avvicinarsi a un traguardo importante. Ecco quanto sostenuto da Ferlaino sulle frequenze di Radio Crc.

COPPA ITALIA ALLA PORTATA – “Non mi piace parlare del Napoli di oggi ma da tifoso spero che il Napoli riesca a superare l’ostacolo Siena per arrivare in finale di Coppa Italia. Gli azzurri mi sembrano essere superiori al Siena ma nel calcio non sempre vince il migliore. Nell’anno in cui il mio Napoli vinse la Coppa Italia e lo scudetto era facile disputare tante partite e vincerle perché era un Napoli forte. In Italia la Coppa Italia è considerata poco per cui è necessari che la Federazione la rendi più popolare. Il Napoli oltre ad aver vinto due volte la Coppa Italia, è andata in finale altre due volte. Spero adesso che il Napoli vinca la terza coppa“.

INTER BIBLICA – “Come giudico la stagione del Napoli? Credo che in campionato gli azzurri possano risalire ma vincere la Coppa Italia sarebbe già un traguardo importante che renderebbe la stagione positiva. L’Inter ha comprato un giocatore che si chiama Jesus per cui si sta affidando a Gesù, tra un po’ compreranno anche un calciatore che si chiama Madonna. Questo per dire che il Napoli può certamente risalire la china in campionato”.

DUO DE LAURENTIIS-MAZZARRI AVANTI TUTTA – “Il Napoli ha degli ottimi dirigenti per cui non ci sarà bisogno di affidarsi agli sceicchi. Il Napoli è una delle squadra più importati d’Europa e sono certo che con gli anni si migliorerà ancora. Saranno bravi De Laurentiis e Mazzarri a far crescere ancora questo Napoli. Questo duo sta raggiungendo grossi risultati. A volte è importante cambiare perché il calcio questo richiede, altre volte no. Questo ciclo può produrre ancora qualcosa. Mi piacerebbe andare a Pechino a vedere il Napoli”.

A.B.

 

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *