Lecce-Inter, Ranieri: “Non abbiamo i giocatori della Juventus”

LECCE INTER RANIERI IN POSTPARTITA / LECCE – Comincia male il girone di ritorno per l’Inter: sconfitta in casa del Lecce. Intervistato da ‘Sky Sport’ nel dopo-gara, il tecnico nerazzurro Claudio Ranieri ha dichiarato: “Abbiamo trovato un portiere in gran vena. Si è gasato sempre più e noi ci siamo innervositi di pari passo. Hanno serrato tutti gli spazi. I due gol annullati? Decisioni giuste, ho già rivisto le immagini. Non posso rimproverare nulla ai ragazzi, sapevamo che qui sarebbe stata dura: il Milan ha preso tre gol in Salento, l’anno scorso noi abbiamo pareggiato 1-1″.

“Il cambio di Sneijder? Ci esprimiamo bene solo col 4-4-2 in questo momento. Ho preferito cambiare per tornare a questo modulo. L’ho detto più volte, l’olandese è un centrale che deve essere libero di svariare: non posso condizionarlo sugli esterni, è un trequartista. Scudetto? Tempo fa abbiamo detto che la nostra certezza è guardare avanti. Ci separano tre punti dall’Udinese per un posto in Champions League, e adesso miriamo a quello là”.

“I giocatori che ha la Juventus noi non li abbiamo, come caratteristiche. Questa squadra ha vinto tanto e sta cercando di reagire: i bianconeri sono anni che stava giù, ha cambiato molto e sta lottando per vincere il titolo. Colpi in entrata? Ho chiesto che resti Thiago Motta. Resterà, per cui non vedo altre paure”.

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *