Mercato Milan, Juventus, Roma, Lazio: esclusivo Morabito su Tevez, Pato, Borriello, De Rossi e Cisse

MERCATO JUVE MILAN ROMA LAZIO ESCLUSIVO MORABITO / ROMA – Il mercato di gennaio è alle porte, e noi ci prepariamo a viverlo con voi tramite continui aggiornamenti su trattative, ufficialità, indiscrezioni. Le intenzioni delle principali squadre di Serie A sono già evidenti, ed abbiamo deciso di commentarle insieme al noto agente Fifa Vincenzo Morabito, intervenuto in esclusiva per Calciomercato.it: “La società che sta lavorando meglio è sicuramente il Milan, che non punta ad ampliare la rosa ma ad un innesto di qualità, un top player come Carlitos Tevez. Se non dovesse arrivare lui, sarebbe giusto rimanere con la rosa attuale. Le lamentele di Pato? Credo sia uno sfogo temporaneo, dovuto più che altro alla concorrenza in quel ruolo, ma che rientrerà sicuramente”.

SECONDA CHANCE – E’ quella che la Juventus sembra voler concedere a Marco Borriello e non a Milos Krasic. Morabito è rimasto stupito dall’intenzione di Marotta di tornare sul centravanti napoletano: “Ha rifiutato i colori bianconeri quando ha scelto la Roma, ed i tifosi certe cose non se le scordano, quindi non capisco perchè tornare su di lui, anche perchè come tasso tecnico non credo che aggiunga alla Juventus quanto Tevez, che con Ibra formerebbe un tandem devastante, aggiungerebbe al Milan”. In uscita c’è da piazzare il serbo: “Recuperare 15 milioni vendendolo è un’impresa impossibile, l’ideale sarebbe cederlo in prestito ad una squadra che fa le coppe per poterlo rivalutare”.

Ma una seconda chance la cerca anche Djibrill Cisse: “Lui vuole restare e la Lazio vuole che resti. Il problema non è l’attaccante, ma la carenza di qualità al centro del campo. Senza un acquisto che vada in quella direzione anche Messi avrebbe difficoltà a segnare con la maglia biancoceleste. A mio avviso non serve tanto Kranjcar, bensì uno come Kuzmanovic, per citare un nome che è stato accostato a Lotito negli ultimi giorni”.

IN PARTENZA? – Ultimo argomento analizzato, la firma, che ancora manca, sul rinnovo del contratto di Daniele De Rossi con la Roma: “Di fronte ad un’offerta come quella del Manchester City fossi il giocatore ci penserei non una ma dieci volte prima di rifiutare. E lo stesso centrocampista mi sembra che stia titubando visto che questa benedetta firma ancora non si vede”.

 

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *