Champions League, Allegri striglia il Milan

Massimiliano Allegri

CHAMPIONS LEAGUE MILAN BATE BORISOV ALLEGRI / MINSK (Bielorussia) – La qualificazione matematica agli ottavi di finale di Champions League non basta a Massimiliano Allegri per smaltire la delusione dopo il pareggio 1-1 in casa del Bate Borisov, che rende più difficile il primo posto nel Girone H. “Nel primo tempo la gara andava chiusa, abbiamo avuto tantissime occasioni ma abbiamo sbagliato troppo negli ultimi trenta metri. Dispiace perché potevamo vincere questa partita. – ha detto il tecnico a ‘Sky’ – Il contatto con Abate era un semplice spalla a spalla, ma le partite vanno comunque chiuse. Se non chiudi le partite psicologicamente dai forza all’avversario, le occasioni le abbiamo avute ma non le abbiamo sfruttate”. Una battuta su Cassano. “Quando succede una cosa simile c’è apprensione, è normale che una cosa così ti faccia pensare, ma i ragazzi hanno fatto lo stesso una buona prestazione”.

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *