Inter-Juventus, Ranieri: “Io non demordo”

Claudio Ranieri

INTER JUVENTUS RANIERI CONTE MAICON / MILANO – Una delle migliori Inter della stagione, seppure con tante assenze, non è riuscita a fermare la corsa della Juventus. I nerazzurri sono stati sconfitti 2-1 a San Siro, allontanando per ora ogni discorso Scudetto. A fine gara Claudio Ranieri cerca comunque di restare ottimista. “Sono soddisfatto della prestazione, abbiamo affrontato la squadra più in forma del campionato e, soprattutto nel primo tempo, la squadra mi è molto piaciuta. – ha detto il tecnico nerazzurro a ‘Sky’ – Purtroppo noi abbiamo giocato e loro hanno fatto gol nelle uniche due occasioni avute. Nel finale non abbiamo avuto la forza per pungere come nel primo tempo”. I punti di distacco dalla vetta salgono ora a 11. “Per adesso non dobbiamo guardare la classifica. Certo, era meglio vincere ma io vengo via da San Siro con un sapore dolce-amore: sono contento della prova, anche perchè eravamo incerottati, ma abbiamo perso. La Juventus? É da Scudetto, ha il tempo per lavorare in settimana ma di fronte a loro abbiamo giocato sicuramente alla pari. Io non demordo”.

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *