Palermo-Lecce, Di Francesco vuole il riscatto

PALERMO LECCE DI FRANCESCO IN PREPARTITA / PALERMO – A pochi minuti dal fischio d’inizio di Palermo-Lecce, il tecnico giallorosso Eusebio Di Francesco ha rilasciato alcune dichiarazioni a ‘Sky Sport’. Eccole: “Cuadrado? Nel calcio moderno non ci sono molti giocatori che cerchino l’uno-contro-uno, pertanto il suo talento è cosa buona. C’è la “fortuna” di poter rigiocare subito, dopo il 3-4 col Milan: vogliamo mettere in campo l’agonismo e l’attenzione in cui abbiamo latitato nel secondo tempo coi rossoneri. In certi momenti questa squadra si perde, e non posso pensare che una squadra come la mia possa perdere dopo un vantaggio di 3-0. I gol subiti rivendicano grosse disattenzioni dei nostri calciatori. Non possiamo permetterci errori del genere. Soffriamo di amnesie, e si è visto: abbiamo subito molti gol su calcio piazzato. Di Michele? Aver scelto Cuadrado come seconda punta dimostra che ci manca Di Michele, perché Cuadrado è duttile, ha giocato anche da terzino destro, e stasera voglio sfruttare la sua qualità nel dribbling”.

M.T. 

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *