Calcioscommesse, Tnas respinge ricorso. Doni: “Sconcertato”

CALCIOSCOMMESS TNAS RESPINGE RICORSO DONI / BERGAMO – Niente da fare per Cristiano Doni. Il Tnas (Tribunale nazionale di arbitrato per lo sport) ha infatti confermato la squalifica per l’ormai ex capitano dell’Atalanta in merito alla vicenda calcioscommesse. Questo il commento del giocatore, affidato ai microfoni del quotidiano bergamasco ‘Eco di Bergamo’: “Sono davvero sconcertato. Di tutte le persone che sono state citate io conosco solo Santoni, gli altri non li ho mai neanche sentiti dire. Non capisco come possano i giudici aver travisato la realtà in questo modo, anche in secondo grado”. L’atalantino si sente un capro espiatorio: “Hanno dato una punizione esemplare a me per dare un avvertimento a tutti. Io sono più famoso di un giocatore di Serie C e hanno scelto me”. Paoloni avrebbe dichiarato agli inquirenti di essere a conoscenza del coinvolgimento di Doni nel truccare Atalanta-Piacenza: “Ma negli atti non risulta niente di tutto ciò. Quella partita fu strana, anche io me en rendo conto, ma non c’entro niente”.

N.G. 

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *