Juventus-Milan, esclusivo Lippi sulla partita e il suo futuro

Marcello Lippi (Getty Images)

JUVENTUS-MILAN, ESCLUSIVO MARCELLO LIPPI / MILANO – La squadra più scudetatta d’Italia contro quella più vincente fuori dai confini nazionali. Stasera a Torino andrà in scena la grande classica Juventus-Milan, definta già sfida scudetto sebbene siano state giocate soltanto quattro partite di campionato. Per una valutazione sulla partita, Calciomercato.it ha intervistato in esclusiva l’ex allenatore bianconero Marcello Lippi: “La Juve è prima ed è in grande crescita rispetto alle passate stagioni: quella di domani sarà la prima verifica importante per l’undici di Conte che ci aiuterà a capire dove potrà arrivare questa squadra. Il Milan invece è una formazione che va a caccia di conferme dopo lo scudetto dell’anno scorso: con il progressivo rientro degli infortunati, secondo me, sono ancori i maggiori favoriti per la vittoria del tricolore“.

Fermo da oltre un anno dopo la seconda avventura sulla panchina dell’Italia, Marcello Lippi ha voglia di tornare ad allenare al più presto. “Mi piacerebbe non dover passare un altro inverno senza fare nulla – dichiara l’ex ct azzurro a Calciomercato.it – Confermo che non prenderò in considerazione le offerte che arrivano dall’Italia, ma soltanto quelle dall’estero. Nazionale o club? Non fa differenza, sto valutando alcune proposte, vedremo cosa succede”.

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *