Chievo-Genoa 2-1, Pellissier e Moscardelli spengono i sogni rossoblu

Moscardelli (Getty)
CHIEVO-GENOA 2-1 / VERONA – Il Genoa culla il sogno di tornare a casa con i tre punti e il primo posto in classifica per oltre venti minuti: ci pensano poi Pellissier e Moscardelli a riportare i rossoblu sulla terra. Partita equilibrata quella tra Chievo e Genoa, con un primo tempo che fila via senza grosse emozioni. Nella ripresa però la musica cambia subito: al 2′, Jorquera lancia Palacio che batte Sorrentino e festeggia il suo quarto gol in quattro partite. Il Chievo tarda a reagire, ma quando lo fa per la squadra di Malesani sono dolori; Dainelli stende Pellissier: rigore ed espulsione. Frey ipnotizza l’attaccante veneto, ma il pareggio è solo questione di minuti: al 28′ è lo stesso Pellissier a farsi perdonare siglando il gol dell’1-1. In dieci uomini, il Genoa prova a difendere il pareggio ma quando la sfida sembra destinata a non regalare più emozioni, ad una manciata di secondi dal fischio finale, ecco che Moscardelli batte Frey e regala la vittoria al Chievo. 

CHIEVO-GENOA 2-1

2’st Palacio, 28’st Pellissier, 47′ st Moscardelli

Classifica: Chievo7, Genoa 7, Juventus7, Udinese 7, Napoli 7, Fiorentina 7; Palermo 6, Cagliari 6; Milan 5; Inter 4, Novara 4, Lazio 4, Catania 4; Lecce 3, Parma 3; Roma 2, Siena 2; Atalanta 1*, Bologna 1; Cesena 0.

* 6 punti di penalizzazione

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *