Sciopero calciatori, le ultime di Tommasi

TOMMASI SCIOPERO SERIE A / ROMA – Tifosi col fiato sospeso dopo la rottura tra Lega e Aic. L’inizio del campionato rischia ora di slittare a causa dello sciopero annunciato dal sindacato dei calciatori. Damiano Tommasi prova a spiegare la complessità della situazione e a rasserenare gli animi: “Speriamo che questa situazione serva a fare chiarezza, ai tifosi dico di pazientare per l’inizio del campionato. Se slitta una giornata qualche squadra avrà più tempo per prepararsi -spiega il presidente dell’Aic poco prima di entrare in Federcalcio per proseguire il Consiglio federale e cercare di trovare un accordo per la firma del contratto collettivo-. Se la notte ha portato consiglio? Non so, io ho riposato. La posizione sul contributo di solidarietà? È un falso problema, se verrà approvato, lo pagheremo nei tempi e nei modi stabiliti dalla legge. È solo un pretesto perchè è chiaro che c’è qualche problema in Lega. Noi strumentalizzati? Non lo so, noi vogliamo iniziare con il contratto collettivo firmato, purtroppo la si sta mettendo in una logica di muro contro muro e non fa bene a nessuno”.

A.B.

 

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *