Argentina, Batistuta incoraggia il River Plate

BATISTUTA ALMEYDA RIVER PLATE / BUENOS AIRES (Argentina) – Gabriel Omar Batistuta lancia un messaggio di incoraggiamento per il suo amico Matias Almeyda, che da oggi ha assunto l’incarico di guida tecnica del retrocesso River Plate: “La retrocessione mi sorprende per la storia del club: in alcune città può accadere, qui evidentemente sembra di no. Io andai in Serie B con la Fiorentina -ricorda ‘Batigol’ in un’intervista al quotidiano ‘Olè’-. Scendemmo perché c’erano squadre che giocavano meglio di noi. Non c’è nulla di cui vergognarsi. Ho giocato in B e sono tornato, non è stata la fine del mondo, non è successo niente. Per il River sarà un trampolino per tornare a essere la squadra che è sempre stata”.

A.B.

 

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *