Mercato Milan, Roma, Inter e Napoli, esclusivo Nucera su Danilo, Jonathan, Lamela, Ganso e retrocessione River

MERCATO MILAN ROMA INTER NAPOLI ESCLUSIVO NUCERA DANILO JONATHAN LAMEL GANSO RETROCESSIONE RIVER / ROMA – Stamattina, per la prima volta in assoluto, l’Argentina pallonara si è svergliata senza poter enunciare il River Plate tra le squadre della sua massima divisione. Il pareggio rimediato al ‘Monumental’ contro il Belgrano non è bastato ai ‘Millonarios’ per evitare di toccare il punto più basso della sua centodecennale storia. Calciomercato.it ha voluto affidare al parere di Antonio Nucera, telecronista di ‘Sky Sport’ e grande esperto di calcio sudamericano, il commento di questo clamoroso flop biancorosso: “Il River dovrà adesso vendere i suoi giocatori più interessanti almeno alla metà della cifra che chiedeva solo 20 giorni fa. Certamente le squadre europee capiranno che è proprio questo il momento di fare affari”. Il tracollo non è stato certo inaspettato: “E’ stato il culmine di una situazione che si protrae da un paio di anni, infatti per giocare la ‘Promocion’, lo spareggio, bisogna totalizzare la terzultima peggior media punti nelle ultime tre stagioni. Le cause del flop? Sicuramente non sono più arrivati talenti importanti dal settore giovanile, che un tempo permettevano di realizzare grandi incassi. Non ci sono stati nuovi Crespo“.

TALENTI – Nucera ha poi parlato di alcuni dei nomi più caldi del mercato sudamericano, partendo proprio dai talenti del River: “Funes Mori e Lamela sono sicuramente giocatori dotati di una buona tecnica, ma non sono all’altezza dei talenti che questa squadra sfornava in passato, come il già citato Hernan Crespo”. Sempre in Argentina si è aperta l’asta per Alvarez del Vèlez: “Ha ottime qualità sotto il profilo della fantasia e della tecnica, mentre va verificato sotto quello della tenuta fisica. Ultimamente ha sofferto un pò troppo gli infortuni”. Parlando invece di giovani interessanti in Brasile, il discorso non può che scivolare sul Santos: “Jonathan è un buon giocatore, ma il vero astro nascente è sicuramente Danilo. Andrebbe benissimo per il Milan nel caso fosse risolta la situazione degli extracomunitari, è veramente un giocatore di prospettiva. Ganso? Arrivasse in Italia avrebbe, secondo me, qualche problema ad adattarsi a marcature strette. Neymar deve andare al Real Madrid: in Spagna non avrebbe difficoltà a mettere in luce le sue qualità”.

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *