La Juventus ricorda Umberto Agnelli

JUVENTUS RICORDO UMBERTO AGNELLI / TORINO – Sono passati sette anni dalla scomparsa di Umberto Agnelli, glorioso presidente della Juventus e padre di Andrea. Il club bianconero lo ricorda pubblicando sul proprio sito internet un profondo messaggio di commemorazione.

In ricordo del Dottor Umberto
Sette anni fa, il 27 maggio del 2004 moriva il dottor Umberto Agnelli. Con lui se ne andava non solo un personaggio di assoluto prestigio della storia italiana, ma un punto di riferimento per tutti i tifosi bianconeri. Perché ad Umberto Agnelli la Juventus ha legato alcune delle pagine più gloriose della sua storia.
Il Dottore è stato il presidente della prima stella, nel 1958. Non solo, fu lui stesso a inventarla e a farne un prestigioso riconoscimento quando guidò la Federcalcio, sino al 1961. Fu l’uomo che portò Charles e Sivori in bianconero, intuendo prima di tutti che, affiancando loro la classe di Boniperti, avrebbe creato un attacco stellare. Vincerà altri due scudetti, nel ‘60 e nel ‘61, prima di lasciare la presidenza nell’anno successivo.
Rimarrà però sempre vicino alla Juventus, tornando a occuparsene in prima persona nel 1994, inaugurando una nuova, straordinaria serie di successi e portando la squadra sul tetto d’Europa e del mondo.
Anche a sette anni dalla scomparsa, la figura del Dottore è sempre viva nel cuore dei tifosi e di tutti i dipendenti della società, che lo ricordano con grande affetto.

A.B.

 

Umberto Agnelli (Getty Images)
Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *