Lazio, quarto posto, Reja getta la spugna: “Serve un miracolo”

REJA BILANCIO LAZIO / ROMA – Edy Reja traccia un bilancio della stagione a 90 minuti dalla sua conclusione: “Ci aspettavamo qualcosa di più, soprattutto per quello che abbiamo fatto nel corso del campionato -dichiara il tecnico goriziano a ‘Lazio Style Radio’-. Devo ringraziare Simeone perché ha battuto la Roma e ci ha dato maggiore tranquillità”. In classifica l’Udinese precede la Lazio di due punti e solo un passo falso con il Milan potrebbe permettere ai biancocelesti di centrare il quarto posto: “Non è ancora detta l’ultima, ma all’Udinese domenica prossima basta un punto per andare in Champions, e il Milan festeggia da un po’. A noi, non resta che giocarci tutte le nostre chance, pur sapendo che la nostra resta una stagione straordinaria, con l’obiettivo dell’Europa League già centrato. Il quinto posto è importante per saltare un turno di Europa League, il Lecce vorrà chiudere bene davanti al proprio pubblico, ma noi abbiamo la necessità di vincere per centrare un piazzamente che è ampiamente meritato. Udinese-Milan? Intanto facciamo risultato a Lecce e poi guardiamo all’Udinese. Ci credo poco nella Champions, servirebbe un miracolo, anche se nel calcio non si sa mai perchè le sorprese sono sempre dietro l’angolo”.

A.B.

 

Edy Reja (Getty Images)
Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *