Catania-Roma, Montella: “Nessuna influenza sulle scelte”

Vincenzo Montella (Getty Images)

CATANIA-ROMA, CONFERENZA MONTELLA / ROMA – La corsa Champions della Roma passa dalla trasferta di domani a Catania: “Giocarci il quarto posto? Quando sono arrivato avrebbero firmato tutti, ma questo non toglie che potevamo  fare qualcosa in più – dichiara Vincenzo Montella in conferenza stampa, commentando poi le ‘accuse’ che lo vorrebbero troppo amico dei giocotori e quindi condizionabile nelle scelte – Da quando sono subentrato nessun giocatore mi ha detto dove voleva giocare né ha mai fatto capire le sue intenzioni: tutte le scelte le ho fatte da me. Totti ad esempio la prima partita stava in panchina, poi con le prestazioni ha trovato il posto”.

Tanti i dubbi di formazioni per il tecnico della Roma: “Pizarro oggi ha corso, ha fatto un po’ di differenziato ed è andato abbastanza bene, mentre Vucinic ha questa cisti infiammata e vediamo domani come reagisce, Juan infine ha avuto quel problemino, un indurimento muscolare, vediamo domani – prosegue Montella – Borriello titolare? Il modo non preclude la volontà dei singoli, so che le caratteristiche dei giocatori sono importanti, ma so anche che se un giocatore sta qualche metro più indietro può dare il suo contributo”. Infine una battuta su Menez, peggiore in campo contro l’Inter: “Abbiamo fatto tutto quello che si poteva fare per farlo rendere al meglio con un rapporto che è andato anche al difuori dell’aspetto tecnico”.

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *