Champions League, Barcellona-Real Madrid 1-1: Niente ‘Remontada’, blaugrana in finale

CHAMPIONS LEAGUE BARCELLONA REAL MADRID TABELLINO / BARCELLONA (Spagna) – Per la seconda volta in tre anni, il Barcellona approda alla finale di Champions League, confermando il suo strapotere continentale. La ‘Remontada’ non riesce al Real Madrid, che gioca per 90′ all’attacco, trovando però soltanto un gol.
Il primo tempo sembrava essere di proprietà degli ospiti: molte le sortite offensive di Ronaldo e compagni, ma i blaugrana hanno progressivamente recuperato il pallino del gioco, cercando più volte di concretizzare a rete. Rete che arriva nel secondo tempo, quando Iniesta illumina con un assist dei suoi il Camp Nou, fornendo a Pedro un pallone che, a tu per tu con Casillas, non può far altro che buttare in rete. I madridisti non si arrendono però, trovando il pareggio con un tap in di Marcelo dopo un violento sinistro di Di Maria che si era stampato sul palo. Di lì alla fine, però, non succede più nulla, salvo il ritorno in campo di Abidal, che aveva avuto un tumore, accolto dagli applausi dello stadio intero. Finisce 1-1: appuntamento a Wembley.

BARCELLONA-REAL MADRID 1-1 (and. 2-0)
54′ Pedro (B), 64′ Marcelo (R).

BARCELLONA (4-3-3): Valdes; Dani Alves, Mascherano, Piqué, Puyol (90′ Abidal); Xavi, Busquets, Iniesta; Pedro (90′ Afellay), Messi, Villa (74′ Keita). Allenatore: Guardiola.

REAL MADRID (4-2-3-1): Casillas; Arbeloa, Albiol, Carvalho, Marcelo; Lass Diarra, Xabi Alonso; Di Maria, Ronaldo, Kakà (60′ Oezil); Higuain (55′ Adebayor). Allenatore: Karanka.

ARBITRO: F. De Bleeckere (Bel).

AMMONITI: Carvalho (R), Diarra (R), Alonso (R), Marcelo (R), Pedro (B), Adebayor (R).

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *