Barcellona, Cruyff ammette di aver sbagliato con Romario

BARCELLONA, CRUYFF SU ROMARIO / BARCELLONA (Spagna) – In un’intervista concessa al settimanale belga ‘Humo’, il presidente onorario del Barcellona, Joan Cruyff, ha ammesso di aver sbagliato con un grande del calcio mondiale. “Romario è l’unico calciatore con cui ammetto di aver sbagliato – ha spiegato Cruyff -. Ho sempre pensato che al suo ritmo di gioco non avrebbe continuato a lungo, e invece è rimasto ad alti livelli fino a 40 anni”. Ma è attuale anche la polemica con il suo primo club, l’Ajax: la scorsa settimana il presidente Uri Coronel ha accusato Cruyff di credersi un ‘semidio’, che crede che “nulla sia possibile senza di lui all’Ajax“. “Non capisco come Coronel possa credere che le cose stiano andando bene – la replica di Cruyff -: da dieci anni l’Ajax è in declino e non può permettersi buoni giocatori. Tutto va bene dal punto di vista finanziario, ma cos’è l’Ajax, una banca? Si guarda troppo al passato. Per cinque anni ti considerano un eroe, e dal giorno alla notte non sei più nessuno”.

M.T. 

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *