Calciomercato Napoli, giorni decisivi per il futuro di Pazienza

PAZIENZA RINNOVO NAPOLI / NAPOLI – Il Napoli rischia seriamente di Michele Pazienza, il cui contratto è in scadenza a giugno. La società infatti non si è ancora fatta viva con il suo procuratore, Vincenzo D’Ippolito: “Vediamo come evolve la situazione, per adesso non abbiamo più sentito i dirigenti del Napoli. La probabilità che Pazienza possa lasciare Napoli a gennaio equivale a 0, è diventata invece, più una probabilità a giugno. L’ultimo colloquio con il Napoli risale ad ottobre, dopo di che non ci sono stati più contatti. Dovevamo risentirci prima o subito dopo Natale, stiamo aspettando…”. Nel suo intervento a ‘Radio Crc’, il rappresentante del calciatore ha parlato delle possibilità di trovare un’altra sistemazione: “Dal primo febbraio Michele Pazienza può sottoscrivere un contratto con un’altra società. Se dovessi dare una percentuale sul rinnovo del contratto di Pazienza sarebbe molto alta, diciamo però che è una situazione molto particolare perché nonostante il mio assistito sia molto importante per il Napoli, con Mazzarri abbia trascorso un annata eccellente, abbiamo avuto solo un paio di incontri con la società azzurra. I dirigenti del Napoli mi sono sembrati propensi a riconfermare Michele, ma poi, logicamente è la società che deve decidere”.

A.B.

 

Michele Pazienza (Getty Images)
Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *