Speciale sondaggi: il best 11 del 2010 scelto dagli utenti di Calciomercato.it

Milito e Maicon (Getty Images)

SPECIALE SONDAGGI, LA FORMAZIONE DEL 2010 / ROMA – Come era lecito attendersi, c’è molta Inter nel ‘best 11’ scelto dai lettori di Calciomercato.it. Il 2010 è senza dubbio l’anno dei nerazzurri che, prima squadra italiana a riuscire nell’impresa, ha conquistato a maggio i tre trofei stagionali (Coppa Italia, scudetto e Champions), continuando a vincere anche ad agosto (Supercoppa italiana) e dicembre (Mondiale per club), lasciando per strada soltanto la Supercoppa Europea.

PORTIERE – Tra i pali della formazione della serie A del 2010 avete scelto Marco Storari, autore di un grandissimo campionato con la maglia della Sampdoria che ha contribuito a portare al quarto posto e quindi ai preliminari di Champions fino a maggio e che da agosto ha difeso egregiamente la porta della Juventus, non facendo rimpiangere l’assenza per infortunio di Buffon.

DIFESA – La linea difensiva è itala-brasiliana: sulla fascia destra l’interista Maicon non ha avuto rivali, sebbene nel finale di stagione le sue prestazioni siano calate di livello a causa dei problemi fisici; a sinistra invece l’ha spuntata Federico Balzaretti – premiato anche da Prandelli con la chiamata in Nazionale – che con il suo Palermo ha sfiorato la qualificazione in Champions. Coppia centrale molto rocciosa formata dall’interista Lucio, bravo ad impostare oltre che a difendere, e dallo juventino Giorgio Chiellini, definito da Ibrahimovic “il difensore più difficile da incontrare”.

CENTROCAMPO – Trionfo nerazzurro sulla mediana: per recuperare palloni davanti alla difesa avete scelto l’argentino Esteban Cambiasso con al suo fianco il connazionale Javier Zanetti – entrambi esclusi clamorosamente da Maradona dalla lista dei convocati per il Mondiale in Sudafrica – affidandovi alle epiche sgroppate del sempreverde ‘Pupi’. In cabina di regia c’è il serbo Dejan Stankovic, i cui inserimenti senza palla hanno fatto la fortuna di molti allenatori, mentre nel ruolo di trequartista c’è l’olandese Wesley Sneijder – lasciato fuori a sorpresa dal podio del Pallone d’Oro – che ha trasformato il gioco dell’Inter con i suoi assist e le sue verticalizzazioni.

ATTACCO – Coppia d’attacco tutta sudamericana: il centravanti non poteva che essere l’argentino Diego Milito, non fosse altro perchè ‘El Principe’, con i suoi gol, ha deciso la corsa scudetto e le finali di Coppa Italia e Champions League, poco importa che con l’arrivo di Benitez la sua straordinaria media realizzativa sia calata. Come attaccante di movimento invece ha vinto l’uruguaiano Edinson Cavani: se al Palermo aveva mostrato di avere grandi doti, col Napoli è letteralmente esploso diventando decisivo in zona gol e riportando i partenopei nelle zone altissime della classifica.

ALLENATORE – Alla guida tecnica di questa super-squadra avete scelto il portoghese José Mourinho: nonostante abbia lasciato l’Italia, infatti, le imprese dello ‘Special One’ sulla panchina dell’Inter nel 2010 restano indimenticabili.

SQUADRA 2010 (4-3-1-2): Storari; Maicon, Lucio, Chiellini, Balzaretti; Zanetti, Cambiasso, Stankovic; Sneijder; Cavani, Milito. All. Mourinho

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *