Morte Bearzot, il saluto del Torino

<p>TORINO – Il <strong>Torino </strong>saluta Enzo <strong>Bearzot</strong>. Il ct campione del mondo ’82 nella sua carriera di calciatore ha infatti per lungo vestito la casacca granata, divenendone poi allenatore delle giovanili. Questo il comunicato firmato dal presidente Cairo:</p>
<p><strong>LUTTO NELLA FAMIGLIA GRANATA</strong><br />Il Presidente Urbano <strong>Cairo</strong>, insieme a tutto il Torino Football Club S.p.A., partecipa sentitamente al <strong>dolore </strong>per la scomparsa, all’et&agrave; di 83 anni, di Enzo Bearzot, indimenticabile giocatore del Torino per molti anni.<br />Bearzot vest&igrave; la maglia granata <strong>per un decennio</strong>, dal 1954 al 1964, con un’unica interruzione nella stagione 1956/’57 quand&ograve; gioc&ograve; tra le fila dell’Inter. In carriera con il Toro ha collezionato <strong>219 presenze </strong>in campionato, 21 in Coppa Italia e 11 in Europa. Una volta <strong>appese le scarpette al chiodo</strong> inizi&ograve; la sua carriera da allenatore, culminata con il trionfo mondiale di<strong> Spagna ’82</strong>, proprio nelle giovanili granata, diventando poi assistente di Nereo Rocco ed Edmondo Fabbri.</p>
<p><strong>A.B.</strong></p>
<p>&nbsp;</p>

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *