Serie A, Genoa-Napoli 0-1: delirio Hamsik, azzurri secondi in classifica

SERIE A, GENOA NAPOLI TABELLINO / GENOVA – Marek Hamsik fa volare il Napoli. Gli azzurri sfatano il tabù del Marassi in una notte magica, vincendo per 1-0 contro un Genoa agguerrito come non mai ed appaiandosi alla Lazio a quota 30 punti, in attesa delle gare di domani. Mazzarri, però, ha molto di cui essere soddisfatto: il suo Napoli è secondo in classifica, a -3 dalla vetta.
La prima frazione di gioco prende il via sotto il segno del Grifone: i padroni di casa si rendono pericolosi in più occasioni, soprattutto da calcio d’angolo grazie alle torri. Ma al 25′ una punizione di Gargano trova di testa il grande inserimento di Hamsik, che buca Eduardo per la rete dell’1-0 del Napoli. I rossoblù cercano la reazione, e fino all’intervallo provano a produrre occasioni nella trequarti avversaria: gli azzurri, invece, giocano di contropiede, non riuscendo però a concretizzare. Il duplice fischio di Brighi viene accompagnato da molti fischi, e gli stessi giocatori appaiono molto nervosi all’uscita dal campo per l’intervallo.

Il secondo tempo inizia con una fiammante polemica: su un cross in area di rigore, infatti, c’è il sospetto fallo di mano di un difensore azzurro. Al 75′ l’occasione più clamorosa: un tiro di Toni trova la deviazione della difesa, mettendo fuori causa De Sanctis, e Rossi si avventa sul pallone a porta vuota, spedendo però a lato. La lamentela per una sospetta trattenuta ai danni del capitano del Genoa non fa che incattivire ulteriormente la partita. Cattiveria che culmina nella doppia ammonizione di Pazienza, che all’85’ viene espulso lasciando in dieci gli azzurri. Diventa un tutti-contro-tutti: il gioco è molto frammentato per via dei falli, e si vedono polemiche a ripetizione. Finisce 0-1 sullo sfondo di qualche fumogeno, ma quel che più conta è che il Napoli, adesso, è secondo in classifica.

TABELLINO

GENOA-NAPOLI 0-1
25′ Hamsik (N).

Genoa (4-3-1-2):  Eduardo; Rafinha, Ranocchia, Dainelli, Criscito; Rossi, Milanetto, Veloso (45′ Mesto); Kharja (68′ Destro); Palladino (46′ Rudolf), Toni.
A disposizione: Scarpi, Chico, Rudolf, Mesto, Destro, Moretti, Jankovic. Allenatore: Ballardini.

Napoli (3-4-2-1):  De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Aronica; Zuniga(64′ Yebda), Maggio, Pazienza, Gargano; Dossena, Hamsik (84′ Sosa); Cavani.
A disposizione: Iezzo, Vitale, Dumitru, Santacroce, Yebda, Cribari, Sosa. Allenatore: Mazzarri.

ARBITRO: Brighi di Cesena.

AMMONITI: Campagnaro (N), Veloso (G), Zuniga (N), Pazienza (N), Cannavaro (N).

ESPULSI: Pazienza (N).

M.T.

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *