Mercato Sampdoria, Garrone non perdona Cassano e mette in vendita il club

Idillio finito (Getty Images)

GARRONE SU CASSANO E CESSIONE SAMPDORIA / PARMA – Niente perdono per Antonio Cassano. Nonostante da più parti si era esortato il presidente Garrone a fare marcia indietro, il numero uno blucerchiato è determinato a proseguire la causa contro il fantasista barese: “Vado dritto per la mia strada, perché ho ricevuto dei valori dalla mia famiglia – afferma a margine del premio internazionale Sport e Civiltà a Parma – Le scuse? Per difendersi, a volte, si dicono bugie“. In merito alle presunte contestazioni dei tifosi, Garrone precisa: “Si è trattato di un solo balordo che mi ha detto di andare a caccia, cosa che mi diverte più del calcio, visto che non è più quello di una volta”. Infine la dichiarazione che scuote maggiormente l’ambiente doriano, ossia la messa in vendita della società: “Se trovo qualcuno che mi dà 200 milioni di euro per la Sampdoria, la cedo subito. L’avevo presa solo per rimediare a un tradimento” conclude il numero uno blucerchiato.

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *