Italia, probabile formazione anti-Inghilterra

<p>BERNA (Svizzera) – Sar&agrave; un'<strong>Italia </strong>giovane e sperimentale quella che scender&agrave; in campo questa sera a <strong>Berna </strong>per offrire all'<strong>Inghilterra </strong>una rivincita dopo la recente eliminazione dagli <strong>Europei</strong>. Prandelli lancia un inedito tridente formato da <strong>Diamanti</strong>, <strong>Destro </strong>e <strong>El Shaarawy</strong>, supportato a centrocampo dal trio <strong>Nocerino-De Rossi-Aquilani</strong>. Astori e Ogbonna saranno i centrali di difesa, tra i pali Sirigu. Verratti sieder&agrave;, almeno inizialmente, in panchina. <strong>Hodgson </strong>risponde con un modulo a una sola punta (<strong>Carroll</strong>) e tre dietro. A far da diga a centrocampo <strong>Lampard </strong>e <strong>Carrick</strong>.<br /><br /><strong>PROBABILI FORMAZIONI</strong><br />ITALIA (4-3-3): Sirigu; Abate, Ogbonna, Astori, Balzaretti; Nocerino, De Rossi, Aquilani; Diamanti, Destro, El Shaarawy.<br />A disposizione: Consigli, Acerbi, Gastaldello, De Sciglio, Peluso, Poli, Verratti, Schelotto, Fabbrini, Gabbiadini. Allenatore: Prandelli.<br />&nbsp;<br />INGHILTERRA (4-2-3-1): Ruddy; Walker, Jagielka, Cahill, Bertrand; Carrick, Lampard; Sturridge, Cleverley, Young; Carroll.<br />A disposizione: Butland, Hart, Baines, Caulker, Johnson, Milner, Livermore, Oxlade-Chamberlain, Rodwell, Defoe. Allenatore: Hodgson.</p>

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *