Mercato Juventus, esclusivo Arancha Rodriguez: “Higuain non parte per meno di… Mourinho? Ha deciso di restare”

MERCATO JUVENTUS ESCLUSIVO ARANCHA RODRIGUEZ / ROMA – La vittoria di ieri a Bilbao ha consegnato ufficialmente al Real Madrid di Mourinho la Liga spagnola, vinta dopo 3 anni di egemonia del Barcellona. Adesso la formazione madridista dovrà fare però i conti con le voci di mercato che riguardano soprattutto il tecnico portoghese e Gonzalo Higuain, accostato anche alla Juventus. La redazione di RadioCalciomercato.it, la web radio ufficiale di Calciomercato.it, ha intervistato Arancha Rodriguez, nota giornalista di ‘Cadena Cope’, che ci ha raccontato meglio la situazione del calcio spagnolo:

LIGA REAL – La Rodriguez ha esordito parlando del titolo vinto dai ‘Blancos’: “E’ un giorno felice per il Real Madrid. Era molto importante vincere questo titolo, contro una rivale forte come il Barcellona. Si parla dei catalani come migliore squadra del mondo, ma dopo questa vittoria non è più così”.

PICHICHI – La lotta ancora aperta tra i due club rivali è quella relativa all’assegnazione del titolo di capocannoniere, in Spagna il ‘Pichichi’. In corsa, ovviamente, Messi e Ronaldo: “E’ una bella lotta, entrambi hanno voglia di superare i propri limiti. Tutti e due vogliono vincere la classifica marcatori. Anche i rispettivi compagni vorranno far segnare i due giocatori in queste due gare che rimangono”. 

GUARDIOLA – Sul tecnico che lascerà il Barcellona: “Credo che abbia dimostrato di essere un grande allenatore, la sua presenza ha accresciuto anche la rivalità con il Real. Credo mancherà in questa eterna sfida tra madrileni e blaugrana. Non so se il tecnico potrà realmente rimanere un anno fermo, credo che, più della stanchezza, alla base dell’addio al Barça ci siano anche dissidi con il presidente Rosell“.

FUTURO MOURINHO – “Mourinho ha preso la decisione di restare, lui vuole vincere sempre. Credo che ora voglia entrare nella storia vincendo la Champions. Ieri appena finita la partita ha detto che da domani si comincia a lavorare sulla prossima stagione. Con un Barcellona senza Guardiola credo possa essere più semplice per il Real vincere la Champions League. Il ciclo madridista è appena cominciato, visto che si tratta di una squadra giovane”.

HIGUAIN – In conclusione, una considerazione su Gonzalo Higuain, attaccante in rotta col Real e nel mirino della Juve: “L’anno scorso aveva un ruolo più importante, quest’anno Benzema gli ha tolto spazio. Lui vorrebbe andare via, la società non vorrebbe cederlo. La mia impressione è che il Real non si sieda a discutere con nessuno per meno di 40 milioni di euro. C’è l’interesse del Psg, della Juventus, del Bayern Monaco e del Chelsea: ora va capito se la dirigenza attuale voglia tenere un giocatore comprato dalla gestione Baldini“.

 

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *