RadioCalciomercato.it, esclusivo Agostinelli su sorteggio Champions e Serie A

RADIOCALCIOMERCATO.IT ESCLUSIVO AGOSTINELLI / ROMA – Com’è ormai noto, il Milan ha pescato la squadra più insidiosa nei quarti di finale di Champions League, quel Barcellona che tutto ha travolto, calcisticamente parlando, negli ultimi anni. RadioCalciomercato.it, la web radio ufficiale di Calciomercato.it, ha contattato in esclusiva Andrea Agostinelli, ex centrocampista di Lazio e Napoli, oggi allenatore, per fare un’analisi sul sorteggio e non solo. “Al Milan è andata male – ha esordito Agostinelli -. E’ ovvio che ora Allegri dica che se supereranno il Barcellona andranno in finale, ma nessuno se lo sarebbe augurato. Il Real Madrid ha pescato facile e, anche se l’Apoel ha stupito finora, la squadra di Mourinho non avrà problemi. Nei sorteggi bisogna avere fortuna, ma forse per lo spettacolo della competizione è meglio così: comunque Bayern Monaco, Real Madrid e Chelsea sono favorite per il passaaggio del turno”.

FIORENTINA-JUVENTUS – Il prossimo turno di campionato presenterà molte sfide interessanti, tra cui la ‘stracittadina’ tra viola e bianconeri: “Partita aperta a tutti i risultati. La Juve deve faticare perché è come se fosse un derby pur non essendolo, la Fiorentina ha qualità e sarà delicata per entrambe”.

CATANIA-LAZIO – In zona piazzamenti utili, andrà di scena una sfida delicata sia in ottica Champions che sotto il profilo dell’Europa League: “Il Catania in casa è una signora squadra, ha grande aggressività e qualità: la Lazio può fare il risultato se ci credererà e la partita sarà aperta. La Lazio sta facendo un campionato miracoloso, con tante difficoltà di organico, falcidiata dagli infortuni, e Reja ha messo del suo nel portare così in alto i biancocelesti”.

LOTTA TERZO POSTO – Tolti i biancocelesti, la corsa all’ultima casella utile per la Champions League vede protagoniste due squadre che si sfideranno in una sorta di finale nel prossimo turno: “La partita tra Udinese e Napoli è da valutare. Entrambe sono deluse dai risultati di Coppa, per il terzo posto se la giocheranno tutte fino alla fine”.

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *