Europa League, il Palermo pareggia con il Thun

EUROPA LEAGUE PALERMO THUN / PALERMO – Il Palermo pareggia la sua prima gara ufficiale. Sarebbe stata una sconfitta pesante, in casa contro gli svizzeri del Thun, e che avrebbe minato le possibilità dei rosanero di passare il terzo turno di Europa League, se non fosse stato per Miccoli. Gli svizzeri hanno trovato il vantaggio al 6′, grazie a Luthi, che ha saputo raccogliere un cross dalla destra e battere Benussi. Il pareggio porta la firma di Ilicic, il cui potente sinistro da fuori ha battuto l’estremo difensore avversario sul primo palo. Thun nuovamente avanti al 56′, quando Schneider ‘emula’ lo sloveno e trafigge la rete rosanero con un tiro da fuori area. Nei minuti di recupero, una gran punizione del Romario del Salento ha permesso ai padroni di casa di riacciuffare il pareggio. Per il ritorno, gli svizzeri partono leggermente avvantaggiati: il Palermo dovrà vincere fuori casa se vorrà approdare al prossimo turno.

PALERMO-THUN 2-2
6′ Luthi (T), 12′ Ilicic (P), 56′ Schneider (T), 90+2′ Miccoli (P).

PALERMO (3-4-2-1): Benussi; Munoz (61′ Bacinovic), Bovo, Mantovani; Cassani, Migliaccio (79′ Acquah), Nocerino, Balzaretti; Ilicic, Zahavi; Pinilla (38′ Miccoli). All.: Pioli.
THUN (4-2-3-1): Da Costa; Luethi, Schindelholz, Matic, Schneider; Wittwer, Baettig; Schneuwly, Lezcano, Demiri; Lustrinelli. All.: Challandes.

ARBITRO: M. Mazic (Serbia).

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *