Inghilterra, Eriksson su Capello ed Euro 2012

INGHILTERRA ERIKSSON EURO 2012 / LONDRA (Inghilterra) – Per Sven Goran Eriksson essere ct dell’Inghilterra è il lavoro più bello del mondo, soprattutto -ci tiene a precisare- se vinci tutte le partite. In un’intervista a ‘talksport’ il tecnico svedese ha parlato delle continue critiche ricevute da Fabio Capello e delle possibilità di qualificarsi ed eventualmente vincere i prossimi Europei: “Per una cosa o per un’altra, quando perdi verrai sempre criticato. Ma non è vero che l’Inghilterra non ha qualità, vincere un torneo è difficile. Trovo sbagliato pretendere di giocare come si fosse il Brasile. La Spagna di dieci anni fa non era così forte e i giocatori non durano in eterno. L’Inghilterra si qualificherà, speriamo che raggiunga la finale e riesca a vncere. Prima o poi succederà. La stampa deve essere più paziente”.

A.B.

 

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *