notiziario.calciomercato.it

Juventus Inter Milan Roma Napoli Lazio Fiorentina Palermo Genoa Sampdoria Bologna Udinese Bari Parma Cacliari Catania Chievo Torino Lecce Lecce brescia

19:31 | 22/05

Inter-Catania, pagelle e tabellino

Interisti festeggiano Pazzini (Getty Images)

PAGELLE E TABELLINO DI INTER-CATANIA / MILANO – Grande prestazione di Nagatomo in casa Inter, oltre a Pazzini che segna una doppietta ed ai rientranti Stankovic e Lucio. Nel Catania si salvano Schelotto e Ledesma, molto male Capuano.

INTER

Castellazzi 6,5 – Reattivo su Bergessio prima e Ricchiuti poi, nulla può sul gol di Ledesma.

Nagaomo 8 – Sembra il Maicon dei tempi d’oro: fa sua la fascia destra mettendo al centro una serie di cross interessanti, e quando prova la conclusione trova la deviazione vincente.

Ranocchia 6 – Prestazione diligente. (dal 70′ Samuel 6,5 – qualche intervento difensivo che ricorda quelli dei bei tempi).

Lucio 7 – Baluardo difensivo, non sbaglia un anticipo e quando Leonardo lo sposta in cabina di regia non sfigura.

Chivu 6 – Un po’ timido all’inizio si rende più pericoloso nella ripresa.

Zanetti 5,5 – La solita sostanza in mezzo al campo, ma pecca un po’ di precisione.

Stankovic 7 – Di nuovo titolare dopo l’infortunio viene schierato davanti alla difesa: recupera palloni ed imposta da vero regista. (dal 56′ Materazzi 6 – prima al fianco di Ranocchia e poi di Samuel, non sfigura).

Thiago Motta 6 – Fa il suo compito senza picchi positivi nè negativi.

Kharja 6,5 – Gioca nel suo ruolo preferito, il trequartista: si dà molto da fare, la traversa gli nega il gol, propizia il vantaggio di Pazzini.

Pazzini 7,5 – Alla prima occasione la mette dentro, nella ripresa dimostra il suo fiuto del gol sull’assist di Milito.

Eto’o 6 – Parte largo a sinistra creando qualche scompiglio alla retroguardia etnea. (Dal 46′ Milito 6 – In una stagione sfortunata dal punto di vista realizzativo, si mangia un altro gol clamoroso, si trasforma quantomeno in uomo-assist).

All. Leonardo 7 – Dodici vittorie su dodici incontri casalanghi in campionato. Si pensava che avrebbe fatto ricorso al turnover, invece fa le prove per la finale di Coppa Italia schierando i titolari.

CATANIA

Campagnolo 5,5 – Non può nulla sulle reti dell’Inter, ma non appare mai sicuro.

Alvarez 6 – Bello il duello nel primo tempo con Eto’o, nella ripresa c’è meno lavoro per lui.

Potenza 5 – Poco deciso nel contrasto con Kharja che dà il la al primo gol nerazzurro

Terlizzi 5,5 – Tende a concedere troppo spazio all’avversario che dovrebbe marcare.

Marchese 5 – Soffre le incursioni di Nagatomo, non fa la diagonale sul secondo gol di Pazzini, cerca di rendersi pericoloso in fase offensiva, servendo l’assist a Ledesma.

Schelotto 6,5 – Nella prima frazione è l’unico dei suoi che cerca di impensierire la retroguardia interista con accelerazioni e traversoni dalla destra. (dal 65′ Izco s.v.)

Ledesma 6,5 – Lotta più di ogni altro sulla mediana, bravo e freddo a sfruttare la palla gol a tu per tu con Castellazzi.

Carboni 5 – Meno incisivo rispetto al solito, non gli riesce la fase di interdizione (dal 55′ Ricchiuti 6 – dà un po’ di brio alla manovra offensiva etnea).

Gomez 6 – Evanescente nel primo tempo, si riscatta nel secondo quando Simeone lo sposta più vicino alla porta avversaria.

Capuano 4,5 – Schierato sulla linea dei centrocampisti appare spaesato: inesistente in fase offensiva, aiuta poco in difesa. (dal 55′ Lodi 6 – Col suo ingresso il Catania inizia a creare occasioni da gol).

Bergessio 5 – E’ il terminale d’attacco di una squadra che crea pochissimo.

Simeone 5 – Decide di schierare una formazione molto chiusa, lasciando l’iniziativa all’Inter: il campo gli dà torto.

Arbitro Pierpaoli 5,5 – Manca un rigore all’Inter per atterramento di Milito.

INTER-CATANIA 3-1
15′ e 48′ Pazzini (I), 63′ Nagatomo (I), 66′ Ledesma (C)

Inter (4-3-1-2): Castellazzi; Nagatomo, Ranocchia (70′ Samuel), Lucio, Chivu; Zanetti, Stankovic (56′ Materazzi), Thiago Motta; Kharja; Pazzini, Eto’o (46′ Milito). All. Leonardo

Catania (4-5-1):
Campagnolo; Alvarez, Potenza, Terlizzi, Marchese; Schelotto (65′ Izco), Ledesma, Carboni (55′ Ricchiuti), Gomez, Capuano (55′ Lodi); Bergessio. All. Simeone

Be the first to like.

Tags: , , , , ,

LASCIA IL TUO COMMENTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ALTRE NOTIZIE