Calciomercato Serie A, D’Amico su Giovinco, Caracciolo, Gattuso e Criscito

D’AMICO SU GATTUSO CARACCIOLO GIOVINCO CRISCITO / MILANO – L’agente Fifa Andrea d’Amico si è intrattenuto ai microfoni di Sky per parlare del futuro di alcuni giocatori di Serie A. Per Gattuso si potrebbe prospettare un futuro in Russia, mentre Caracciolo e Criscito sono praticamente sul piede di partenza. Per quanto riguarda il futuro di Giovinco, spiega D’Amico, dipenderà tutto da chi sarà e cosa vorrà il futuro allenatore della Juventus.

GATTUSO – “Il mercato russo sta crescendo di popolarità e peso economico, gli investimenti sono forti e si guarda tanto al nostro calcio. Per la situazione di Gattuso aspettiamo il primo agosto, che è il giorno di apertura del calciomercato in Russia”.

CARACCIOLO – “Per Caracciolo c’è l’interesse degli ucraini della Dinamo Kiev, ma al momento l’unica certezza è che lascerà il Brescia“.

GIOVINCO – “Per Sebastian, a fine stagione metà cartellino sarà sicuramente riscattato dal Parma come da accordi con la Juventus. Poi però si vedrà. Dipenderà molto dalla nuova conduzione tecnica bianconera. Sicuramente ha fatto una stagione importante e merita di far parte di un progetto tecnico che preveda giocatori come lui, lasciati liberi di esprimersi nelle linee di attacco, valorizzando il giocatore e insieme la squadra che beneficia di un apporto importante come quello che ha avuto il Parma. Tanti talenti, penso a Zola come a Baggio per intenderci, se asfissiati dalle richieste tattiche non sono riusciti a esprimersi al meglio”.

IAQUINTA – “E’ stato solo sfortunato fisicamente, ha subito tanti infortuni in questi dodici mesi, è stato un anno di calvario. La Juve senza Iaquinta ha sofferto per l’apporto che dà al gioco di squadra e anche sotto il profilo realizzativo. Non perché lui faccia il destino di una squadra ma sicuramente se è in forma è un giocatore importantissimo”.

CRISCITO – “Per lui sarà un’estate calda, penso che su di lui ci saranno più interessamenti. Ma bisogna attendere perché cerca un futuro economico e sportivo importante, che sia importante a livello di contratto e di ambizioni. Si è parlato di Bayern Monaco, Milan, Inter. Aspettiamo un attimo, ci sono realtà ancora da esplorare e non è il caso di parlarne adesso, non posso anticipare nulla”.

A.B.

 

Sebastian Giovinco (Getty Images)
Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *