Inter: Materazzi su Mourinho, Zidane e Balotelli

Marco Materazzi (Getty Images)

MATERAZZI SU MOURINHO, ZIDANE E BALOTELLI / MILANO – Marco Materazzi ha rilasciato una lunga intervista al quotidiano francese ‘So Foot’. Tanti i temi trattati, a partire dal suo ex allenatore, José Mourinho: “Se fosse rimasto all’Inter? Avremmo vinto ancora tutto”. Poi ha svelato un retroscena che riguarda Zidane: “La sera del 3 novembre scorso, quando ci trovammo di fronte da uomo a uomo, gli dissi che per me il discorso della testata era chiuso. Ci siamo stretti la mano e lui mi rispose che non c’era problema. Poi, invece, ha detto che non mi aveva riconosciuto e che pensava fossi un tifoso. Io, al suo posto, mi sarei ricordato bene il viso di chi gli ha rovinato la carriera… La Fifa mi convocò ma non permise al mio avvocato di discutere con la commissione disciplinare: la decisione era stata già presa. Avevano bisogno di tutelare Zidane e farmi passare per cattivo: non potevano farla più sporca di così”. Infine una battuta su Balotelli: “Insultano anche me da 18 anni, ma per lui se ne fa una questione politica, per me nessuno ha mai alzato un dito”.

M.R.

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *